Violenza. Pezzopane: si è conclusa prima fase campagna #panchinarossa1522, un mese per la civiltà.

Violenza. Pezzopane: si è conclusa prima fase campagna #panchinarossa1522, un mese per la civiltà.

“Con l’impegnativa giornata di sabato 8 si è conclusa la prima fase della campagna delle Democratiche della provincia dell’Aquila #PanchinaRossa1522” – ha così dichiarato Stefania Pezzopane nell’incontro a Sassa frazione del Comune dell’Aquila, dove si è inaugurata una nuova panchina rossa ed insieme l’albero dai nastri rossi ” Riprenderemo però presto l’iniziativa, dopo le festività natalizie, perché ci sono arrivate molte sollecitazioni dai Comuni e dai territori”. Lo afferma l’On. Stefania Pezzopane.

“A breve anche Onna avrà la sua panchina rossa. La nostra ambizione è che in ogni progetto case, in ogni quartiere, una donna vittima di violenze possa trovare in quella panchina rossa il 1522 – help line violenza e stalking -un’ancora di salvezza, il primo passo verso la rinascita. Un mese di campagna contro le violenze e i femminicidi che ha raggiunto tanti luoghi del territorio grazie all’impegno di donne e uomini di buona volontà. Persone e Associazioni – e nell’area di piazza Palazzo, tante attività commerciali. Sabato 8 panchina rossa a Piazza Palazzo nonostante la pioggia, grazie all’impegno di Maurizio Capri, Debora Serpetti, Riccardo Persio e alla collaborazione di Gianluca Capanna. Inoltre sul balcone del PD, che affaccia sulla piazza, abbiamo realizzato ed esposto l’albero dei nastri rossi; OGNI NASTRO IN MEMORIA DI UNA DONNA VITTIMA DI FEMMINICIDIO, ricordando tutte le donne cui è stato negato di vivere questo Natale, vittime di uomini violenti e vili che dicevano di amarle. ” La giornata antiviolenza è proseguita a Sassa – ha dichiarato dice Gilda Panella, coordinatrice provinciale delle democratiche, – grazie all’impegno di Elisa Corsi, Valentina Di Paolo e Quirino Crosta. Abbiamo inaugurato la panchina rossa 1522 e l’albero dei nastri rossi; inoltre abbiamo presentato il libro di Giovanni Garufi Bozza , ” L’Amore che viola ” . Grazie ai tanti che ci hanno dato il loro sostegno e la loro presenza”.

Previous La piazza antiviolenza chiude la prima fase della campagna "La panchina rossa1522". L'8 dicembre a L'Aquila in piazza Palazzo e a Sassa, la giornata conclusiva .
Next Terremoto, Pezzopane:“parole Salvini e Di Maio bolle di sapone. Bocciati emendamenti su riduzione 40% restituzione tasse terremotati”

You might also like

Archivio

Con Simona Bonafè abbiamo raccontato perché andremo a votare Sì

“Oggi: Città Sant’Angelo e Pescasseroli. Con Simona Bonafè e tanti altri abbiamo raccontato perché il #4dicembre andremo a votare Sì, dei benifici di questa riforma per l’Italia di oggi ma,

Tutte le NEWS

Renzo Di Sabatino: sul ritiro delle dimissioni da sindaco di Francavilla di Antonio Luciani

“In questi giorni, in cui come Partito Democratico stiamo lavorando  serratamente per costruire un progetto credibile e concreto da presentare agli abruzzesi alle prossime elezioni, come Segretario regionale non posso

Tutte le NEWS

Ospedale di Chieti, Zappalorto e Di Iorio: rischio perdita Dea II livello a causa scelte Governo Leghista- Grillino

“L’ospedale di Chieti rischia la perdita del Dea di II livello a causa delle scelte del Governo Leghista- Grillino. La ventilata intenzione di promuovere Pescara a danno del nostro nosocomio