Trenitalia, Pezzopane: presentata interrogazione, stop a tagli corse in provincia dell’Aquila

Trenitalia, Pezzopane: presentata interrogazione, stop a tagli corse in provincia dell’Aquila

Un intervento tempestivo per evitare il pesante taglio delle corse ferroviarie in provincia dell’Aquila, dove il nuovo orario ferroviario in vigore dal 10 dicembre prevede 4 corse in meno al giorno tra Avezzano, Sulmona e Sora e il taglio di numerosi treni anche il sabato e nei festivi tra l’Aquila e Sulmona. E’ quanto chiede la senatrice Stefania Pezzopane, che ha presentato un’interrogazione parlamentare rivolta la Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni e al ministro dei Trasporti Graziano Delrio.
“Apprendiamo dalla stampa – spiega Pezzopane – che per effetto del nuovo contratto di servizio tra Regione Abruzzo e Trenitalia, mentre vengono incrementate corse ferroviarie in altri territori, la provincia dell’Aquila verrà penalizzata con numerose corse in meno. E’ chiaro che a fare le spese dei mancati collegamenti tra Avezzano, Sulmona, Sora e tra L’Aquila e Sulmona saranno soprattutto i pendolari, gli studenti e gli abitanti delle aree interne dell’Abruzzo, il tutto per rientrare nei 4,1 milioni di chilometri annui di percorrenza previsti da Trenitalia in Abruzzo. Di tutto questo chiediamo contro al governo e alla Regione, chiedendo di rivedere queste decisioni. Sono state fatte scelte importanti per lo sviluppo delle aree interne, ma la questione della mobilità su ferrovia nei territori interni va maggiormente sottolineata”.
Previous PESCA: PEPE, APPROVATA GRADUATORIA PER RIQUALIFICAZIONE PORTI
Next Ferrovie e intermodalità, Pietrucci: A breve convocazione Commissione regionale su programmazione interventi

You might also like

Archivio

Intecs, Pezzopane:”Stiamo gia’ lavorando a possibile soluzione”

“L’intenzione di Intecs di ridimensionare nei prossimi 2 anni il personale ci era purtroppo già nota e per questo siamo da tempo al lavoro alla ricerca di una soluzione. L’appello

Top News

Iran: da Pezzopane mozione, ottenere stop pena di morte e rispetto diritti umani

“Proprio il mutato clima di relazioni con l’Iran e l’accordo sul nucleare possono consentire all’Italia di fare pressione per ottenere una moratoria delle esecuzioni capitali e il rispetto dei diritti

Archivio

Rapino e Ciafardini: “Sulla questione Bussi il lavoro dell’Onorevole Castricone è stato prezioso”

“Il lavoro svolto dall’onorevole Castricone per la bonifica del sito di Bussi e il suo impegno nel sollecitare il superamento della fase commissariale, sono iniziative preziose per quanti credono davvero