Terremoto, Pezzopane: in arrivo pacchetto per rinascimento L’Aquila

Terremoto, Pezzopane: in arrivo pacchetto per rinascimento L’Aquila

“Alla Camera con la legge di Bilancio si è proseguito il lavoro compiuto al Senato e ora questa manovra ha ulteriori presupposti per rilanciare con ancora più forza la stagione del nuovo Rinascimento anche culturale dell’Aquila. Il pacchetto per la città, contenuto nell’emendamento approvato dalla Commissione bilancio della Camera, prevede infatti ulteriori risorse per il Maxxi dell’Aquila e per il Gran Sasso Science Istitute, la scuola universitaria Superiore famosa per aver contribuito al nobel sulle onde gravitazionali. E’ il coronamento del lavoro di molti anni svolto dal territorio e dal parlamento, insieme con Giovanna Melandri, con Dario Franceschini e con il ministero dell’Università e della ricerca”. Lo dice la senatrice  Stefania Pezzopane.
“Alla Camera – prosegue Pezzopane – sono stati stanziati altri 3 milioni di euro per il GSSI, che si aggiungono all’1,5 milioni che ero riuscita ad ottenere al Senato. La nascita del GSSI è stata una scommessa per la rinascita dell’Aquila alla quale abbiamo creduto con forza e che ora sta cominciando a dare meritati frutti. E’ una scuola superiore universitaria pubblica la cui assoluta eccellenza è riconosciuta a livello internazionale. Per quanto riguarda il Maxxi, per la nascita della sede distaccata del museo di arte moderna e contemporanea nello splendido Palazzo Ardinghelli, già restaurato, lo Stato stanzia 1 milione di euro all’anno fino al 2024. Questo intervento si somma a quello già approvato di un altro milione di euro per il primo biennio, di cui avevo dato conto nell’approvazione in Senato. Ed anche in questo caso, è il coronamento di un lavoro cominciato anni fa: un prestigioso museo nazionale in un palazzo storico sarà un’altra svolta per la nostra città, all’insegna della cultura. E saranno nell’uno e nell’altro caso occasione anche di posti di lavoro qualificati. L’emendamento contiene inoltre la correzione dell’errore tecnico sulla proroga dei precari del comune dell’Aquila impegnati nella ricostruzione, che ora possono essere prorogati fino al 2020, la proroga fino al 1 luglio degli Utr e la proroga fino al 2018 dei contratti dei lavoratori impegnati nella ricostruzione fuori cratere.Inoltre ci sono due milioni di euro per il Comune dell’Aquila finalizzati ai tre dirigenti dell’ente per il biennio 2018/2019. Sono tutte misure importanti per proseguire i cantieri con cui si sta facendo risorgere l’Aquila dalle macerie e per consolidare il ruolo di L’Aquila capitale di cultura e della ricerca.”

Previous #Abruzzo2030 - Agricoltura, documento finale del tavolo
Next L'Aquila, Di Stefano - Palumbo: Non disperdere il progetto riqualificazione dell'ex San Salvatore.

You might also like