Sport e salute: torna il progetto Scuola in Movimento

Sport e salute: torna il progetto Scuola in Movimento

La giunta regionale, su proposta dell’assessore alla programmazione sanitaria Silvio Paolucci, ha approvato il rinnovo della convenzione che permetterà di organizzare – per il quarto anno scolastico consecutivo – il progetto “Scuola in Movimento”, frutto di un’intesa tra la Regione, il Coni, l’Ufficio scolastico regionale e le università di Chieti-Pescara e dell’Aquila.

Obiettivo dell’iniziativa è favorire la pratica sportiva anche tra i bambini più piccoli della scuola primaria, per sensibilizzarli – fin da piccoli – a un corretto stile di vita.

Per l’organizzazione, la giunta ha stanziato un finanziamento di un milione e 80mila euro, a valere sui fondi del Piano di Prevenzione 2014-2018. Sono previste 2 ore di attività motoria settimanali per gli alunni delle classi prime e seconde, in cui gli insegnanti saranno affiancati da un diplomato Isef, o da un laureato in Scienze motorie, così da approfondire una serie di tematiche, a partire dall’importanza di un corretto stile di vita, per scongiurare i rischi legati alla sedentarietà e al sovrappeso.

Lo scorso anno i bambini coinvolti nell’iniziativa sono stati circa 22mila, mentre gli istruttori sportivi inseriti nel progetto – che ha rappresentato per loro anche un’opportunità professionale – sono stati 150.

Previous Terminal Tiburtina: Lolli, l'Abruzzo dice no allo spostamento
Next Rapporto BankItalia, Di Sabatino: l'Abruzzo ha intrapreso la strada giusta per tornare a crescere

You might also like

#insiemealpd

PESCA: UN MILIONE E 800MILA EURO PER I PORTI ABRUZZESI

Scadono il prossimo 20 giugno i termini per partecipare al bando della Regione per il sostegno a interventi sui porti di Pescara, Ortona, Vasto e Giulianova, volti a migliorare l’ospitalità

#insiemealpd

GIORNATA DIRITTI DEL MIGRANTE, DI MATTEO: PROMUOVERE VALORI DELL’ACCOGLIENZA

In occasione della Giornata Internazionale dei Diritti del Migrante, Musica e Società, con il patrocinio dell’Assessorato all’Emigrazione della Regione Abruzzo, con la partecipazione dell’assessore alle Pari Opportunità e Migranti del

#insiemealpd

Sanità, Pietrucci: “Il piano di riordino non penalizza il San Salvatore”‏

“E’ assolutamente falso, e privo dunque di qualunque fondamento, far credere ai cittadini dell’Aquila che la Regione, nel piano di riordino della rete ospedaliera abruzzese, stia penalizzando il San Salvatore.