Spiagge, Pezzopane: “Bocciatura preoccupante, ora al lavoro”

Spiagge, Pezzopane: “Bocciatura preoccupante, ora al lavoro”

 “La bocciatura della Corte Ue della proroga delle concessioni demaniali per le spiagge era prevedibile ma ci preoccupa. E’ chiaro che siamo rammaricati perché continua a non essere riconosciuta una specificità italiana. Tuttavia dobbiamo continuare a lavorare su due binari: una soluzione ponte nel decreto enti locali e la legge di riordino del settore, per garantire alle imprese un’adeguata fase di transizione”. Lo dice la senatrice Stefania Pezzopane.
“Anche in Abruzzo i balneari sono in subbuglio – prosegue Pezzopane – Sono in gioco investimenti fatti, tradizioni, posti di lavoro. In questi anni abbiamo lavorato in Parlamento per scongiurare quello che potrebbe essere un evento drammatico. E se da un lato le normative europee vanno rispettate, dall’altro è necessario tutelare la specificità della situazione italiana, investimenti e occupazione. Continueremo ad impegnarci in modo instancabile”.

Previous Camillo D'Alessandro nominato commissario del Pd di Ortona
Next Maria Elena Boschi taglia il nastro di partenza per la campagna del Sì in Abruzzo

You might also like

Archivio 0 Comments

L'on. Legnini nominato sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Con l’incarico Attuazione del programma e all’editoria l’ On. Giovanni Legnini é stato nominato ieri sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri del Governa Letta. Questa sera alle 20,00 il

Il Blog dei Democratici Abruzzesi 0 Comments

L'Abruzzo che conterà nell'Italia Giusta: mercoledì iniziativa a San Vito Chietino

L’Abruzzo che conterà nell’Italia Giusta: mercoledì iniziativa a San Vito Chietino con Giovanni Legnini -capolista Pd alla Camera, Maria Amato – candidata Pd alla Camera, Gianna Di Crescenzo – candidata Pd