Chi sceglie il PD vota il futuro

Chi sceglie il PD vota il futuro

Tra un mese e mezzo si vota. Ma non si vota solo per un partito, per un candidato di collegio, per un programma.

Si vota un’idea di Paese.

Tra un mese e mezzo si vota.
Ma non si vota solo per un partito, per un candidato di collegio, per un programma.
Si vota un’idea di Paese.

Un’idea che il PD, in questo avvio di campagna, descrive con sei parole, molto semplici, ma che segnano importanti spartiacque.

Chi sceglie PD vota il lavoro, e non l’assistenzialismo.
Chi sceglie PD vota la scienza, non le cure fai da te sul web e le bufale no-vax.
Chi sceglie PD vota i diritti, non il medioevo dell’intolleranza.
Chi sceglie il PD vota l’Europa, non i dazi, i sovranismi e l’uscita dall’Euro.
Chi sceglie PD vota la cultura, non quelli che «con la cultura non si mangia».
Chi sceglie PD vota l’ambiente dell’accordo di Parigi, non il trumpismo di chi vuole investire nel carbone.
Chi sceglie il PD vota il futuro.
Buona scelta, buon voto, e buona campagna elettorale a tutti.

PS: visto che parliamo di scelte, scegli il soggetto della campagna che ti rappresenta di più e condividilo sulla tua bacheca, se ti va.

 

 

Previous Sabato il Pd aquilano a Congresso, "L'Aquila oltre le frontiere" presentato in conferenza stampa
Next Elezioni, Tocco e Cordisco:  Deve prevalere il buon senso, l’appartenenza, l’obiettivo generale

You might also like

News dal PD Abruzzo

I sindaci di Casoli, Chieti, Lanciano, Ortona e Vasto eletti nel Comitato ristretto della Asl

Il segretario provinciale del Pd di Chieti, Chiara Zappalorto e la responsabile sanità del Pd Abruzzo, Gianna Di Crescenzo plaudono alle nomine dei rappresentanti nel comitato ristretto dei sindaci della

News dal PD Abruzzo

Dillo al PD. Parlaci!

Questa è l’area dedicata ai militanti del PD, ai simpatizzanti e a tutti coloro decidano di voler sottoporre alla segreteria regionale idee, proposte, progetti ma anche problematiche. Correlati

News dal PD Abruzzo

Marco Rapino: Paolucci, lavoro straordinario in favore di sanità e Abruzzo

“Fraterna e politica solidarietà all’assessore Silvio Paolucci, non solo per le importanti, difficili e delicate riforme messe in campo per migliorare la sanità abruzzese, ma sopratutto per le sue qualità