Sanità, Paolucci: Solo promesse su Punto nascita Sulmona

Sanità, Paolucci: Solo promesse su Punto nascita Sulmona

“Passata la festa, gabbato lo Santo” è forse il proverbio che di più si addice alla vicenda legata al Punto nascita di Sulmona. L’autoproclamato Governo del “cambiamento” a trazione grillo-leghista – spiega il capogruppo del Pd Silvio Paolucci – chiede alla Regione di comunicare la data di disattivazione del reparto di neonatologia dell’ospedale SS. Annunziata. Durante la campagna elettorale si sono viste tante passerelle e selfie: dalla Ministro Grillo al vicepremier Salvini passando per la Meloni, tutti hanno promesso per fini elettorali che sarebbe stato rivisto il Decreto Ministeriale numero 70/2015 e la questione dell’accordo del 2010, con il numero limite dei 500 parti. Era lecito aspettarsi un cambio di posizione dei Ministeri ai Tavoli di marzo e aprile 2019 per quanto riguarda il reparto di ostetricia di Sulmona. Invece era tutto un bluff elettorale – incalza Paolucci – una trovata utile a prendere per i fondelli i cittadini. Senza che allo stato la maggioranza in Regione abbia letto e compreso le carte stando alla dichiarazione avventata di qualche consigliere regionale del centrodestra. Alla maggioranza chiediamo di conoscere la nota 15/2019 dell’Assessorato alla Sanità circa la questione del punto nascita. A ridosso dei 100 giorni di “Governo Marsilio lento” che rallenta l’Abruzzo, anche questo dossier è rimasto fermo sul tavolo investito dagli eventi. I consiglieri regionali e i Parlamentari eletti in Abruzzo, soprattutto quelli leghisti, chiedano al Ministro della Salute guidato dalla Grillo (M5S) di rivedere la propria posizione e di accogliere l’istanza formulata, e semmai di rafforzarla, dalla Giunta di centro-sinistra di derogare alla chiusura del Punto nascita in ragione delle complessità orografiche del territorio Peligno e dell’Alto Sangro. Il tempo delle chiacchiere è terminato – conclude l’esponente del Pd – ora, è il momento di agire e di rispettare gli impegni assunti dalle forze politiche che sostengono l’attuale maggioranza di Governo regionale.” (m.f.)

Previous Elezioni, Di Sabatino: PD ha dimostrato di essere vivo, combattivo e unica reale alternativa alla deriva populista
Next Emiciclo: approvata risoluzione su Radio Radicale

You might also like

News dal PD Abruzzo

#ItaliaCoraggio 5 e 6 dicembre 2015 Info e orari sui banchetti in Abruzzo

  Non abbiamo paura. Scegliamo di abbracciare il coraggio, scegliamo di abbracciare l’Italia Lettera di Matteo Renzi agli iscritti, per la due giorni di mobilitazione del partito, sabato 5 e

News dal PD Abruzzo

Maria Elena Boschi taglia il nastro di partenza per la campagna del Sì in Abruzzo

“Parte ufficialmente la campagna del referendum costituzionale anche in Abruzzo. Il Pd ha dimostrato, in questi anni, di essere il governo del fare e con questa Referendum punta a dare

News dal PD Abruzzo

Al via il reddito di inclusione

Parte il reddito di inclusione, la prima misura nazionale di contrasto alla povertà fortemente voluta dai Governi Renzi e Gentiloni : dal primo dicembre – come stabilisce la circolare 172/2017 dell’Inps – sarà possibile fare la domanda