Primarie il 29/30 Dicembre, Paolucci: “ Pronti per un’altra festa di democrazia”

«Non saranno nominati né scelti da consultazioni fittizie: i parlamentari del Pd che rappresenteranno l’Abruzzo a Roma saranno scelti dalle decine di migliaia di abruzzesi che hanno partecipato alle primarie del 25 novembre e del 1 dicembre». Lo afferma il segretario regionale del Pd Silvio Paolucci, dopo la riunione con il segretario Pd e candidato premier del centrosinistra Pier Luigi Bersani nella quale è stato dato il via alle primarie per i parlamentari. «I criteri verranno stabiliti lunedì 17 in direzione nazionale, e oggi abbiamo già convocato la direzione regionale, che si riunirà venerdì 21: i democratici abruzzesi sono mobilitati per garantire alla nostra regione un’altra bellissima festa di democrazia e partecipazione. È innegabile che si tratta di un grande sforzo organizzativo –sottolinea il segretario del Pd abruzzese – ma non ci sono, oggi, altri partiti né movimenti in grado di sprigionare tanto entusiasmo, tanta passione e tanto coraggio. Ha ragione il nostro candidato premier Bersani: vogliamo davvero cambiare la politica, e lo dimostreremo anche il 29 e 30 dicembre».

Previous Fiera e Campus Automotive a Lanciano, il Pd: "Occasioni per tornare protagonisti sul teatro regionale"
Next Primarie aperte per i parlamentari democratici

You might also like

Archivio 0 Comments

MANIFESTAZIONE CGIL CONTRO LA RIFORMA MONTI-FORNERO. Marinella Sclocco : "Piena adesione. Il lavoro è un diritto e anche un dovere"

Marinella Sclocco : “Piena adesione. Il lavoro è un diritto e anche un dovere” “L’Italia è una repubblica fondata sul lavoro. Lavoro inteso sia come diritto ma anche come dovere

News

Pensioni, Pezzopane: “Ape sia davvero fruibile da parte dei lavoratori”

“Sulle pensioni e in particolare sulla necessità di introdurre meccanismi di flessibilità in uscita già con la prossima legge di stabilità si sta svolgendo un confronto proficuo tra governo, sindacati

Archivio 0 Comments

CDA di Ecologica, Rapino e Ciafardini: “Nomina di D’Ambrosio fuori dai criteri di cambiamento del PD”

Rapino e Ciafardini prendono le distanze dalla nomina fatta da Ambiente spa  “Prendiamo atto che le società partecipate da enti pubblici sono rimaste impermeabili alla richiesta di cambiamento che i

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.