Prevenzione e corretto stile di vita: siglato accordo tra Lilt, Coni, Scuola e Regione

Prevenzione e corretto stile di vita: siglato accordo tra Lilt, Coni, Scuola e Regione

Due protocolli d’intesa, siglati in Regione, tra la Lega Italiana Lotta ai Tumori, l’Ufficio Scolastico regionale per le sue competenze, e il Coni per la sua sfera di azione. I documenti sono stati siglati a Pescara dagli assessori regionali Silvio Paolucci e Marinella Sclocco, dal presidente della Lilt Marco Lombardo, dal direttore dell’ufficio scolastico Ernesto Pellecchia e dal presidente regionale del Coni Enzo Imbastaro.
Al centro del progetto la promozione dei corretti stili di vita, soprattutto tra i più giovani, che possono contribuire sensibilmente a ridurre i rischi di una patologia tumorale. Con l’Ufficio Scolastico la Lilt si occuperà di azioni volte a migliorare e a diffondere un sano stile di vita, attraverso una serie di iniziative, in tutte le scuole di ogni ordine e grado, che coinvolgeranno gli alunni, le loro famiglie, i docenti, i dirigenti e il personale amministrativo. Il tutto sfruttando le competenze che la Lilt ha acquisito in oltre 10 anni di attività in alcuni istituti scolastici. Con il Coni, invece, si punterà ovviamente a sensibilizzare i bambini e gli adolescenti, sugli effetti che la pratica sportiva ha sulla prevenzione, incentivando progetti e iniziative in tal senso. E’ prevista anche l’organizzazione della “Giornata Nazionale dello Sport, quale migliore Prevenzione oncologica”.
(da REGFLASH) FRAFLA 160530

Previous Il Pd di Pescara si mobilita per il Referendum: Ciafardini e Di Pietrantonio chiamano a raccolta tutto il partito 
Next Almaviva, Pezzopane: "Bene accordo e ccnl con clausole sociali call center"

You might also like

#insiemealpd

SOCIALE: 2 MILIONI DI EURO PER IL “DOPO DI NOI”

 Un fondo di un milione 980mila euro per finanziare la realizzazione, in Abruzzo, di appartamenti destinati a ospitare soggetti disabili nel momento in cui non potranno più contare sull’assistenza della

#insiemealpd

SANITÀ: DAL TAVOLO DI MONITORAGGIO VIA LIBERA A PREMIALITÀ PER L’ABRUZZO DI 69 MILIONI DI EURO

Una premialità di 69 milioni e 700mila di euro alla sanità abruzzese, assegnati alla Regione dal tavolo di monitoraggio (costituito dal Ministero della Salute e dal Ministero dell’Economia e Finanze),

#insiemealpd

MALTEMPO: D’ALFONSO INCONTRA VERTICI ENEL

Si è svolto oggi nella sede di Pescara della Regione Abruzzo l’incontro tra i vertici di Enel Italia, il presidente Luciano D’Alfonso, i presidenti delle Province, il presidente di Anci