Presentate le liste del Partito Democratico per le elezioni regionali

Presentate le liste del Partito Democratico per le elezioni regionali

Stamattina, nella sala Favetta del Museo delle Genti d’Abruzzo, si è svolta la conferenza stampa di presentazione delle liste del Pd nelle quattro circoscrizioni provinciali, per le elezioni regionali del 10 febbraio 2019.

Erano presenti molti candidati, i segretari provinciali, il segretario regionale Renzo Di Sabatino e il candidato presidente Giovanni Legnini.

“In questa competizione elettorale il Pd c’è, è forte e presente con il suo simbolo – ha esordito Di Sabatino -. Rivendichiamo con orgoglio il nostro diritto di essere in campo, così come rivendichiamo con orgoglio di far parte di questo nuovo laboratorio politico che sta attirando l’attenzione anche delle altre regioni di Italia. Un progetto ampio, oltre il centrosinistra, che andrà avanti anche dopo il congresso.

Come Partito Democratico in queste elezioni regionali abbiamo deciso di schierare nomi eccellenti, donne e uomini (per la prima volta più donne che uomini, 15 donne e 14 uomini) da sempre attivi sul territorio abruzzese, che conoscono bene la realtà locale. Ciò che mettiamo a disposizione del nostro candidato presidente è capacità e competenza, dunque, e molti nostri dirigenti e amministratori si sono messi a disposizione di questo nuovo progetto anche in altre liste. La partita, ne siamo convinti, è aperta. Mi auguro che adesso la campagna elettorale torni sui binari dei temi concreti, locali e non nazionali, come qualcuno sta tentando di fare, e finiscano le cialtronerie. L’Abruzzo ha bisogno di un governo forte e autorevole, che nasca dal territorio e dai cittadini, ed è esattamente questo che può garantirci Giovanni Legnini”.

Subito dopo a prendere la parola sono stati i quattro segretari provinciali, che hanno descritto brevemente come si è arrivati alla composizione delle liste.

“Abbiamo scelto candidati – ha dichiarato Enisio Tocco (PD Pescara) – che rappresentano tutti i territori della nostra provincia, con esperienza amministrativa, persone serie e che non hanno paura del duro lavoro che li attende”. “Ringrazio Legnini che si è messo a disposizione dell’Abruzzo – ha aggiunto Gabriele Minosse (PD Teramo) – che ci ha ridato speranza e coraggio. Quando ha ufficializzato la sua disponibilità, comporre le liste è diventato molto semplice e abbiamo potuto contare sull’appoggio di uomini e donne di grande valore”. “Abbiamo messo in campo le nostre migliori energie e le abbiamo messe anche a servizio di altre liste – ha continuato Francesco Piacente (PD L’Aquila) -. Nella nostra provincia schieriamo una squadra fresca, composta sia da ex amministratori sia da persone provenienti dalla società civile”. Assente per impegni pregressi Gianni Cordisco (Pd Chieti). A parlare a suo nome, Renzo Di Sabatino: “La lista di Chieti è composta di donne e uomini forti e capaci, candidati di qualità”.

“Ringrazio per la disponibilità il Pd Abruzzo, il segretario regionale Di Sabatino, i segretari provinciali e tutti i candidati – ha dichiarato Legnini -. A inizio percorso ho chiesto al Partito Democratico di far parte e di sostenere un progetto politico nuovo, e chi ne contesta il carattere di novità lo fa perché non riesce a vedere ciò che è evidente. Nelle precedenti tornate elettorali c’era il Pd a guidare le coalizioni e le liste civiche rappresentavano dei “compagni di viaggio”, in corrispondenza dell’assetto politico dell’epoca. Quello che siamo riusciti a realizzare oggi, invece, è una vera unione di società civile e movimenti civici, a cui è stato chiesto “Fate un passo avanti, candidatevi”, su un piano di totale parità. Ciò che vogliamo è dare una risposta concreta alla deriva sovranista, populista e demagogica che sta attraversando il nostro Paese. In campo con me ci sono liste belle, positive, forti e rinnovate, fatte di uomini e donne motivati. Vi do solo alcuni numeri: 232 candidati, il 44 per cento dei quali sono donne, e molti di loro, il 43 per cento, sono under 40. Vengono dal mondo del volontariato, del civismo e dell’associazionismo e rappresentano esperienza e voglia di fare”

Elenco candidati:

PROVINCIA DI CHIETI

  • Silvio Paolucci
  • Antonio Innaurato detto Tonino
  • Francesca Buttari
  • Davide Loris Caporale
  • Nadia Di Sipio
  • Lina Marchesani
  • Alessandro Marzoli
  • Maria Rita Arabella Tenaglia

PROVINCIA DELL’AQUILA

  • Valentina Angelucci
  • Rosa De Luca
  • Valentina Di Benedetto
  • Giuseppe Di Pangrazio
  • Antonio Di Rienzo
  • Patrizia Masciovecchio
  • Pierpaolo Pietrucci

PROVINCIA DI PESCARA

  • Alberto Balducci
  • Antonio Blasioli
  • Antonio Castricone
  • Giacomo Cuzzi
  • Valeria Di Luca
  • Leila Kechoud detta Leila
  • Chiara Trulli

PROVINCIA DI TERAMO

  • Teresa Ginoble detta Elena
  • Giovanni Di Giacomantonio detto Gianni
  • Ana Marà Isvelia
  • Maria Maddalena Marconi
  • Mariagrazia Marinelli
  • Luciano Monticelli
  • Dino Pepe

SCHEDA CANDIDATI:

PROVINCIA DI CHIETI

  • Silvio Paolucci

41 anni, originario di Tollo. Laureato in economia ha avuto incarichi nelle istituzioni e nel partito. Dal 2014 ha ricoperto la carica di assessore regionale alla Sanità e al Bilancio, tre settori dove ha attuato con passione riforme ed innovazioni.

  • Antonio Innaurato detto Tonino

Amministratore locale e presidente di enti sovracomunali, negli anni ha maturato una solida esperienza amministrativa e sindacale. In prima linea nelle attività di difesa della società civile e dei valori della Resistenza.

  • Francesca Buttari

42 anni, laureata in economia, è consulente nel supporto alla spesa dei Fondi comunitari e per lo sviluppo e coesione. Dal 2013 assessore alle politiche sociali e all’istruzione del comune di Francavilla al Mare.

  • Davide Loris Caporale

48 anni di Lanciano dove, dal 2014, ricopre la carica di assessore all’ambiente allo sport. Ha contribuito a dar vita alla società partecipata Ecolan Spa che comprende 53 comuni.

  • Nadia Di Sipio

55 anni di Ortona svolge l’attività di agente immobiliare. Attualmente ricopre la carica di consigliere comunale della sua città.

  • Lina Marchesani

69 anni di Vasto è Assessore del suo comune per le Politiche Sociali, Politiche dell’intergrazione, Politiche del Lavoro, Politiche del Terzo settore, Pari Opportunità e Personale

  • Alessandro Marzoli

36 anni di Chieti, laureato in giurisprudenza ed esperto di diritto dello sport. Ambientalista convinto oggi è alla guida dell’Associazione Italiana Giocatori Basket. Dal 2010 ricopre la carica di Consigliere comunale della sua città

  • Maria Rita Arabella Tenaglia

48 anni di Orsogna, Avvocato cassazionista iscritta al Foro di Chieti. Negli anni si è occupata delle problematiche legate alla gestione, al funzionamento e alla tutela dei diritti degli Enti e delle amministrazioni locali.

PROVINCIA DELL’AQUILA

  • Valentina Angelucci

Classe 1983, laureata in medici alla Sapienza di Roma, attualmente si sta specializzando in nefrologia alla Federico II di Napoli. Assessore al Comune di Luco de Marsi, con deleghe alla salute, alla cultura e al sociale. Mamma di un bimbo di tre anni, da anni volontaria Unicef.

  • Rosa De Luca

Nata ad Avezzano 38 anni fa, insegnante e assistente sociale. Attualmente è assessore alle Politiche sociali e all’istruzione al Comune di Carsoli e segretario del circolo di Carsoli. Mamma di una bimba di sei, da anni si batta per i diritti dei disabili e delle categorie svantaggiate.

  • Valentina Di Benedetto

Trentaquattrenne di Sulmona, esercita la professione di avvocato. Si è laureata a 22 anni con il massimo dei voti e ha dovuto chiedere una particolare autorizzazione per svolgere l’attività essendo così giovane. Da anni attiva nel territorio di Sulmona.

  • Giuseppe Di Pangrazio

Nato ad Avezzano nel 1959, è sposato ed ha una figlia. Laureato in Architettura a “La Sapienza” di Roma, da un anno è diventato nonno di un bambino. È stato più volte eletto consigliere comunale ad Avezzano ed è stato eletto consigliere regionale nella IX e nella X legislatura per la Provincia dell’Aquila, diventando presidente del Consiglio nell’ultima legislatura.

  • Antonio Di Rienzo

Originario di Introdacqua (Aq), medico cardio-anestesista all’ospedale di Chieti, dipartimento cuore. Capogruppo Pd al Comune di Sulmona, sposato dal 1990 e padre di due gemelli, un ragazzo e una ragazza di 17 anni.

  • Patrizia Masciovecchio

Direttore medico legale della Asl della Provincia dell’Aquila, è la prima volta che scende in campo candidandosi ad un’elezione. È una professionista attenta e dedita al suo lavoro, che svolge con professionalità e impegno.

  • Pierpaolo Pietrucci

Nato all’Aquila il 5 maggio del 1976. Laureato in Giurisprudenza all’Università La Sapienza di Roma, funzionario comunale nel capoluogo abruzzese, padre di Mario ed Enrico. Già consigliere comunale a Montereale e consigliere provinciale, ha vissuto il terremoto del 2009 da capo di gabinetto del sindaco dell’Aquila Massimo Cialente. Eletto nel 2014 al Consiglio regionale, primo nella lista del Pd nella provincia dell’Aquila

PROVINCIA DI PESCARA—

  • Alberto Balducci

Laureato in economia e management all’università D’Annunzio di Pescara e dipendente di Poste Italiane spa, è stato due volte assessore al Comune di Pescara e, nel 2014, è stato eletto consigliere regionale, ricoprendo anche il ruolo di vice capogruppo. È stato anche segretario della terza commissione consiliare (Agricoltura e Attività produttive)

  • Antonio Blasioli

Nato nel febbraio del 1974, si è laureato in giurisprudenza all’Università degli Studi di Teramo. Politicamente si è formato nella storica sezione Grimau dei Democratici di Sinistra e nel 2008, dopo la sua prima elezione, viene nominato assessore al Comune di Pescara. Primo degli eletti nel 2014, ha ricoperto prima la carica di Presidente del Consiglio, e oggi è vicesindaco con delega, fra l’altro, ai lavori pubblici.

  • Antonio Castricone

Nato a Popoli nel 1974, ha ricoperto prima il ruolo di assessore provinciale e poi è stato eletto in Parlamento nelle fila del Pd. Durante i suoi cinque anni da parlamentare ha portato avanti tante battaglie del nostro territorio, dalla bonifica del sito di Bussi alla difesa ei piccoli ospedali.

  • Giacomo Cuzzi

Classe 1982, laureato in economia e management, è titolare di una agenzia di assicurazioni. Dal 2014 riveste il ruolo di assessore al turismo, commercio, scuola e grandi eventi al Comune di Pescara. Durante il suo assessorato Pescara è passata dal 70esimo al settimo posto per qualità del tempo libero.

  • Valeria Di Luca

Nata a Penne, ha ricoperto il ruolo di assessore alle finanze al Comune di Penne. Ha lavorato nella pubblica istruzione per 42 anni e ha svolto per anni attività sindacale, vincendo numerose battaglie per il lavoro.

  • Leila Kechoud detta Leila

Laureata in lingue e con un dottorato di ricerca, è professoressa di liceo e a contratto all’Università di Teramo. È stata eletta consigliera comunale e per due volte consigliera provinciale a Pescara.

  • Chiara Trulli

Vicesindaco del Comune di Spoltore, ha 44 anni ed è funzionaria ispettore del lavoro, esperta di sicurezza sui luoghi e di politiche del lavoro. ha due lauree, in sociologia ed economia, ed un dottorato di ricerca.

PROVINCIA DI TERAMO

  • Teresa Ginoble detta Elena

Nata a Roseto degli Abruzzi è da anni impegnata in politica. Ha ricoperto il ruolo di presidente del consiglio di Roseto, non tralasciando mai la sua grande passione, la sua concreta attività nel sociale.

  • Giovanni Di Giacomantonio detto Gianni

Docente di Economia all’Università dell’Aquila, sociologo, è nato nel 1969 ed ha sempre militato nel Pd. Questa è la prima volta che scende in campo in una competizione elettorale

  • Ana Marà Isvelia

Nata in Venezuela, vive da molti anni a Giulianova. Qui ha ricoperto il ruolo di segretaria di circolo, convinta che solo stando sul territorio e occupandosi da vicino dei problemi dei cittadini si possono davvero fare grandi cose per una comunità.

  • Maria Maddalena Marconi

Nata a Giulianova il 22 dicembre del 1949, oggi vive a Tortoreto ed è una dirigente della Asl. È la prima volta che si misura in una competizione elettorale.

  • Mariagrazia Marinelli

Originaria di Atri, classe 1975, è un avvocato. Prima consigliera, poi assessore al Comune di Silvi, è anche vicepresidente della commissione pari opportunità della Provincia di Teramo.

  • Luciano Monticelli

nato a Pineto, è stato eletto due volte sindaco. Dopo aver rivestito il ruolo di Delegato Nazionale Anci per il Demanio Marittimo, è oggi consigliere di maggioranza in Regione Abruzzo, per la quale si occupa di Politiche Europee e Cooperazione Internazionale come presidente della IV Commissione consiliare.

  • Dino Pepe

Laureato in Economia e Commercio e dipendente di un istituto bancario, è sposato con Gabriella e padre di Federica e Marta.

Nel 2004 è stato eletto sindaco di Torano Nuovo con l’80 % dei consensi. Nel 2014 è stato eletto consigliere e successivamente è stato nominato Assessore con delega alle Politiche Agricole e di Sviluppo Rurale, Caccia e Pesca, Economia del Mare, Demanio Marittimo, Cicloturismo, Contratti di Fiume.

Previous Presentazione delle liste del Partito Democratico
Next Di Sabatino: “La Marcozzi non vede la sinistra nella coalizione a sostegno di Legnini perché non sa neanche riconoscerla”

You might also like

Archivio 0 Comments

Invito conferenza stampa

Domani giovedì 30 Giugno alle 11.30 nella sala polivalente del Consiglio Regionale sede di Pescara, piazza Unione 13, il consigliere regionale del PD Marinella Sclocco, incontrerà gli organi di informazione

Il Blog dei Democratici Abruzzesi 0 Comments

RICERCA: PEZZOPANE, PIANO RECUPERO PER FONDAZIONE MARIO NEGRI SUD

La senatrice ha presentato un’interrogazione ai ministri del Lavoro e dell’Università “Un piano di recupero per scongiurare la chiusura definitiva della Fondazione Mario Negri Sud e garantire la salvaguardia dei