Marco Rapino su nomina cda e presidente Agir

Marco Rapino su nomina cda e presidente Agir

“Con grande senso di responsabilità e in un clima di collaborazione istituzionale, stasera l’assemblea dei primi cittadini abruzzesi per la costituzione dell’Autorità per la gestione integrata dei rifiuti urbani, ha eletto il  cda e il Presidente”. Lo afferma Marco Rapino, segretario del PD Abruzzo.

“Nonostante il centrosinistra avesse i numeri pieni per condurre la partita in solitaria, abbiamo comunque fatto di tutto per cercare la quadra con il centrodestra, poiché temi che riguardano così da vicino la vita dei cittadini devono essere condivisi. Si tratta, ricordo, di una riforma epocale, intrapresa per un settore strategico delle politiche ambientali. Va sottolineato, però, che ancora una volta la Lega ha cercato di rimarcare la sua supremazia all’interno del centrodestra, rompendo di fatto con quelli che dovrebbero essere i suoi alleati, umiliandoli e abbandonando l’aula.   Noi, invece, abbiamo lavorato per trovare la quadra migliore, sempre nell’interesse dei cittadini. Ed è per questo che, come Pd, voglio lanciare  un appello ai nominati, chiedendo loro  di fare sempre gli interessi dei cittadini e non quelli delle aziende che gestiscono i rifiuti. Questo è quello che conta e vigileremo nell’interesse degli abruzzesi”.

Previous Marco Rapino su episodio di razzismo alla Asl di Giulianova
Next Regionarie 5stelle, Rapino: "Della serie: ritenta sarai più fortunato"

You might also like

News dal PD Abruzzo
News dal PD Abruzzo

Marco Rapino: “Sono quattro gli abruzzesi nominati responsabili dei dipartimenti tematici del PD nazionale”

“Sono quattro gli abruzzesi nominati responsabili dei dipartimenti tematici, che affiancheranno il Segretario e la Segreteria del Partito Democratico nazionale in vista del lavoro dei prossimi mesi”. Ad annunciarlo, il

News dal PD Abruzzo

Terremoto, Pezzopane: “Ora facciamo di Casa Italia una missione”

“Dopo l’ennesimo terremoto sulla dorsale appenninica, come Pd e come governo dobbiamo assumere un grande impegno. ‘Casa Italia’, il programma di prevenzione e messa in sicurezza antisismica del nostro patrimonio