Manifestazione Lega, Di Sabatino:  “La Lega continua a muoversi infischiandosene di norme, leggi e competenze”

Manifestazione Lega, Di Sabatino: “La Lega continua a muoversi infischiandosene di norme, leggi e competenze”

“La Lega farebbe molto meglio ad impiegare il suo tempo a stilare una proposta concreta e credibile per l’Abruzzo, piuttosto che scendere in piazza per chiedere le elezioni anticipate, dato che, e i suoi esponenti dovrebbero saperlo, ci sono figure ben precise chiamate ad applicare la legge, a interpretarla e a stabilire la data del voto, nel rispetto delle norme e nell’interesse della nostra regione”.

Con queste parole il Segretario reggente del Pd Abruzzo Renzo Di Sabatino interviene sulla manifestazione che si è svolta stamattina in piazza Unione, a Pescara, organizzata dalla Lega Abruzzo.

“La Lega continua a muoversi infischiandosene di norme, leggi e competenze – continua Di Sabatino –. Sappiamo che non è un partito abituato al rispetto delle regole, però li invito a lasciar perdere questioni che sono demandate, per legge, ad altri soggetti e non possono essere oggetto di pressioni e manifestazioni di piazza. Manifestazioni che, mi sembra di ricordare, non furono organizzate quando, durante il governo Chiodi, il centrodestra ritardò di ben sei mesi la scadenza naturale della legislatura, che è durata complessivamente cinque anni  mezzo. Sarebbe quindi il caso che il centrodestra iniziasse a tacere su questo argomento e aspettasse di conoscere le decisioni degli organismi deputati a scegliere la data delle prossime regionali”.

Previous Chieti, Zappalorto e Di Iorio sulle dimissioni del sindaco Di Primio
Next Donne Democratiche Marsica: “Noi propulsore della buona politica.

You might also like

News dal PD Abruzzo

Sì al reddito di inclusione. Impegno sociale priorità del Governo

Via libera dall’Aula del Senato al Ddl delega sul contrasto alla povertà, approvato con 138 Sì, 71 No, 21 astenuti, collegato all’ultima legge di Stabilità, che delega il governo ad inserire nel

News dal PD Abruzzo

Cordisco: “Mi permetto offrire un piccolo contributo politico, non richiesto, al potenziale candidato presidente Regione Abruzzo D’Eramo”

“Mi permetto di offrire un piccolo contributo politico, non richiesto, al potenziale candidato presidente della regione Abruzzo D’Eramo (Lega), che prima dichiara di essere lieto che tanti amministratori aderiscano alla

News dal PD Abruzzo

Francavilla, Rapino: “Lo dico chiaramente: il PD è con Antonio Luciani”

Marco Rapino e Chiara Zappalorto guideranno la fase del voto e la definizione della lista che sarà di leale appoggio e quindi condivisa con il Sindaco Luciani. “Il Partito Democratico