MALTEMPO: UNA MAIL PER SEGNALARE I DANNI IN AGRICOLTURA

MALTEMPO: UNA MAIL PER SEGNALARE I DANNI IN AGRICOLTURA

“Ci troviamo difronte a una situazione di forte emergenza, ingigantita dagli ultimi eventi sismici che stanno mettendo in ginocchio il comparto agricolo”. Lo sostiene l’assessore alle politiche agricole, Dino Pepe, commentando l’emergenza neve e terremoto. “Ci siamo attivati immediatamente – ha commentato l’assessore Dino Pepe – i nostri uffici regionali centrali e periferici stanno monitorando i primi danni subite dalle attrezzature agricole e capannoni. Ci troviamo, però, a dover affrontare una situazione emergenziale, a partire dalla mancanza di energia elettrica che ancora oggi, come è noto, non trova soluzione definitiva. Invito gli operatori del settore agricolo e le organizzazioni professionali agricole – sottolinea Pepe – a far pervenire al nostro Dipartimento (indirizzo mail [email protected]) tutte le segnalazioni utili, nello spirito di collaborazione. Sono certo che, anche grazie alla vicinanza garantitami personalmente e da subito dal ministro dell&rsquoagricoltura Martina, nessun agricoltore rimarrà solo e verrà aiutato a rialzarsi”. Da (REGFLASH) US170119

Previous Maltempo: la Giunta regionale chiede il riconoscimento dello Stato di Emergenza Nazionale
Next Terremoto e neve, Pezzopane: "bene Cdm su stato emergenza, ora sosteniamo soccorritori"

You might also like

Top News

Trenitalia, Pezzopane: presentata interrogazione, stop a tagli corse in provincia dell’Aquila

Un intervento tempestivo per evitare il pesante taglio delle corse ferroviarie in provincia dell’Aquila, dove il nuovo orario ferroviario in vigore dal 10 dicembre prevede 4 corse in meno al

Top News

Almaviva, Pezzopane: “Bene accordo e ccnl con clausole sociali call center”

“Finalmente operative le norme del codice appalti. Piu’ garanzie per lavoratori” “La firma dell’accordo tra sindacaci e aziende su Almaviva non solo è una bella notizia in sé ma anche

Top News

Banche, Pezzopane: “Presto inchiesta al senato, vicenda non si ripeta”

“Avvieremo presto al Senato una commissione di inchiesta monocamerale su Carichieti, Banca Marche, Banca Etruria e Carife che possa accertare se ci siano state omissioni sul versante dei controlli e