Il PD incontra il territorio, venerdì iniziativa al Museo Etnografico Bomba

Il PD incontra il territorio, venerdì iniziativa al Museo Etnografico Bomba

Il Partito Democratico di Bomba, in collaborazione con la Federazione provinciale di Chieti, Venerdì 17/11 alle ore 20.00 (presso il Museo Entografico) di Bomba, promuove una iniziativa di ascolto del territorio. Sarà anche occasione di sostegno a tutta la comunità politica e civica che dice No all’impianto di estrazione e messa in produzione di gas.
 “Il Pd è favorevole a tutte le forme di sviluppo, purché non incidano negativamente sull’ambiente e sulle popolazioni coinvolte, che dobbiamo ascoltare e rafforzare. La Regione Abruzzo, rappresentata dall’Assessore Paolucci e il Consigliere D’Alessandro, la Provincia con il Presidente Pupillo e il Consigliere Tamburrino, gli amministratori locali e i cittadini insieme al Partito Democratico saranno promotori di questa forte azione di sensibilizzazione, che si unisce a tutti gli sforzi compiuti dai comitati locali, al fine di chiedere il diniego definitivo a questo insediamento e di programmare, al contrario, un percorso condiviso ed equilibrato per lo sviluppo delle nostre aree”, afferma Gianni Cordisco, segretario provinciale PD di Chieti.
Previous Nuova Pescara, Rapino: “Non ha nulla a che vedere con il capoluogo di Regione"
Next Nuova Pescara, Marco Rapino: “L’Aquila è e rimane capoluogo. Adesso ognuno si assumerà le proprie responsabilità”

You might also like

Top News

Ospedale Guardiagrele, Zappalorto e Di Crescenzo: “L’impegno del Pd e dell’assessore Paolucci ha portato a un ottimo risultato”

Sul futuro dell’ospedale di Guardiagrele intervengono Chiara Zappalorto, segretario provinciale di Chieti del Partito Democratico e Gianna Di Crescenzo, responsabile Sanità del Pd regionale. «Il piano di Silvio Paolucci per

Archivio

L’Assemblea Regionale dei Giovani Democratici d’Abruzzo elegge Mirko Frattarelli nuovo segretario

Si è svolto ieri mattina, all’Aquila, presso la Federazione Provinciale del Pd, il congresso regionale dei Giovani Democratici d’Abruzzo. Davanti ad una sala piena di giovani militanti, è stato Mirko