SOCIALE, SCLOCCO:”PUBBLICATO BANDO CONTRO RISCHIO POVERTÀ”

SOCIALE, SCLOCCO:”PUBBLICATO BANDO CONTRO RISCHIO POVERTÀ”

PER GLI AMBITI SOCIALI A DISPOSIZIONE 3,6 MILIONI

La programmazione europea dell’Fse Abruzzo riparte dalle persone a rischio povertà. Questa mattina sul Bura regionale è stato pubblicato l’Avviso pubblico “Abruzzo Include” rivolto a persone che sono in carico ai servizi socio-assistenziali e sanitari, alle persone che sono in condizione di disabilità, non occupate e che si trovano in particolari condizioni di svantaggio. Si tratta, in sostanza, della possibilità di offrire loro tirocini lavorativi in aziende pubbliche e private, all’interno di un progetto più generale presentato da Associazioni temporanee di scopo (Ats) con dentro almeno un Ambito sociale, un’agenzia di lavoro accreditata, un organismo di formazione. L’Avviso pubblico è stato presentato oggi dall’assessore alle Politiche sociali, Marinella Sclocco, che ha sottolineato la scelta “in senso fortemente sociale che la Giunta regionale ha voluto imprimere alla nuova programmazione 2014-2020.
Il nostro obiettivo è chiaro: vogliamo guardare con attenzione ai bisogni delle persone che si trovano in svantaggio sociale e che in momenti di crisi economica, come l’attuale, soffrono di più di altre. Nella precedente programmazione – ha spiegato Sclocco – abbiamo riscontrato un buon successo di Abruzzo Inclusivo; da qui l’idea di ripetere l’esperienza apportando miglioramenti”. Come quello che prevede l’obbligo, all’interno di ogni progetto, di collocare almeno il 60% dei tirocini previsti all’interno di aziende private.
“Che poi – spiega l’Assessore – sono le uniche che possono trasformare i tirocini in contratti di lavoro stabile, visto che gli enti pubblici devono espletare concorsi pubblici”. La dotazione finanziaria di Abruzzo Include ammonta a 3,6 milioni di euro, di cui 2,6 milioni destinati a tirocini extracurriculari. Ogni singolo Piano integrato di Inclusione può essere finanziato fino a 450 mila euro; l’obiettivo è finanziare almeno 8 Piani. All’Avviso pubblico, come detto, potranno rispondere le Associazioni temporanee di scopo che hanno dentro Ambiti sociali; mentre il progetto di cui si chiede il finanziamento dovrà rivolgersi a soggetti svantaggiato over 45, a donne vittime di violenza, persone uscite dalla dipendenza, ex detenuti, immigrati, senza fissa dimora e persone in situazione di povertà certificata con Isee fino a 6000. Sono invece espressamente esclusi dall’Avviso: i soggetti percettori di Sia (sostegno per l’inclusione attiva) e i giovani Neet aderenti a Garanzia Giovani. I progetti degli Ats potranno essere presentati fino al 16 ottobre.
(da REGFLASH) IAV 160801

Previous Sanità, Zappalorto: "In provincia di Chieti aspetti positivi per l’intero territorio"
Next Cannabis. Da Pezzopane appello a Orlando per Pellegrini: "Scarcerarlo subito"

You might also like

News 0 Comments

METANODOTTO, PEZZOPANE: "SUBITO UN’INTERROGAZIONE. CHIODI HA GETTATO LA MASCHERA. VUOLE LA REALIZZAZIONE"

“Presenterò immediatamente un’interrogazione urgente al governo, sollecitando anche un confronto per definire le nuove iniziative da intraprendere”. Lo afferma la senatrice, Stefania Pezzopane, che interviene sulla questione della incostituzionalità della

Archivio 0 Comments

Amministrative Lanciano: conferenza stampa, giovedì ore 10.30 con PUPILLO, LEGNINI, ARDIZZOLA, BIANCO

Giovedì 26 maggio, alle ore 10:30 presso il Caffé ai Portici, Mario Pupillo, convoca una conferenza stampa per illustrare il programma di riqualificazione del centro storico di Lanciano. Parteciperanno all’incontro