Dobbiamo credere e lottare per un futuro migliore. Per questo abbiamo bisogno del tuo sostegno! Dona anche quest’anno il 2×1000 al Partito Democratico.

Dobbiamo credere e lottare per un futuro migliore. Per questo abbiamo bisogno del tuo sostegno! Dona anche quest’anno il 2×1000 al Partito Democratico.

COME FARE

Il 2×1000 è un’occasione per tutte e tutti di sostenere la politica pulita e trasparente in cui ci riconosciamo davvero, quella a cui ci sentiamo più vicini. Dona il tuo 2×1000 al Partito Democratico, è semplice e non ti costa nulla, non è una tassa aggiuntiva!

Per donare il tuo 2×1000 al PD devi solo scrivere M20 nello spazio dedicato al 2×1000 della tua dichiarazione dei redditi e firmare nello spazio accanto.

Puoi farlo anche se hai ricevuto la CU 2019, (la certificazione unica) se presenti il 730 precompilato, e anche nel caso in cui tu non abbia l’obbligo di presentare la dichiarazione dei redditi. E ancora, si può donare il 2×1000 al Pd anche in caso di dichiarazione congiunta.

Di seguito trovi tutte le istruzioni e le informazioni utili su come fare. Sono procedure semplici e veloci!

Il tuo sostegno è fondamentale per noi e già da ora ti diciamo grazie!

DOMANDE FREQUENTI

COS’È IL 2 X1000?

È una quota pari allo 0,2% dell’Irpef, l’imposta sul reddito delle persone fisiche. I contribuenti possono scegliere di destinarla ai partiti, e quindi anche al Pd. Non è una tassa aggiuntiva e dunque al contribuente non costa nulla: nel caso in cui non venga espressa nessuna preferenza la quota resta allo Stato.

CHI PUÒ DEVOLVERE IL 2X1000?

Chiunque presenti la dichiarazione dei redditi o abbia ricevuto la CU 2019, la Certificazione Unica relativa ai redditi dell’anno 2018.

COME POSSO DEVOLVERE IL 2X1000 AL PARTITO DEMOCRATICO?

Scrivi M20 nello spazio dedicato al 2×1000 della tua dichiarazione dei redditi e firma accanto. Si possono devolvere anche il 5×1000 e l’8×1000.

COSA DEVO FARE SE HO IL 730 PRECOMPILATO?

In questo caso il 2×1000 si può devolvere attraverso i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate o compilando e presentando la scheda tramite sostituto d’imposta, Caf o professionista abilitato.

COME POSSO FARE PER DEVOLVERE AL PD ANCHE SE NON HO L’OBBLIGO DI PRESENTARE LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI?

In questo caso bisogna compilare la scheda dedicata e presentarla alle Poste o tramite un intermediario abilitato alla trasmissione telematica.

COSA DEVO FARE IN CASO DI DICHIARAZIONE CONGIUNTA?

In questo caso bisogna compilare due schede, una per contribuente. Le schede  vanno inserite in due buste separate, chiuse e contrassegnate sui lembi di chiusura. Su ciascuna vanno riportati il nome, il cognome e il codice fiscale del contribuente e la dicitura “Scheda per le scelte della destinazione dell’otto, del cinque e del due per mille dell’Irpef”. Si possono presentare all’ufficio postale, Caf o telematicamente al sito dell’Agenzia delle Entrate.

QUALI PARTITI HANNO DIRITTO AL 2X1000?

Hanno diritto a ricevere il 2×1000 solo i partiti che rispondono a requisiti di democrazia interna regolati da Statuto e che abbiano garantito trasparenza attraverso la pubblicazione dei bilanci. Il Partito Democratico è uno di questi.

POSSO CONTINUARE A DEVOLVERE ANCHE IL 5 E L’8 X1000?

Sì, è possibile. Il 2×1000 non è alternativo né al 5 né all’8×1000.

Previous Andiamo a costruire una nuova #Europa. Verde, giusta e democratica. Ecco il simbolo del PD per le elezioni europee del 26 maggio. Attiviamoci!
Next Allarme Trabocchi, Segreteria Pd Provinciale Chieti: Dalla Regione risposte immediate

You might also like

News dal PD Abruzzo

#Abruzzo2030 – Agricoltura, documento finale del tavolo

Nel corso della conferenza programmatica Abruzzo 2030, il tavolo Agricoltura ha visto la partecipazione dell’Assessore Regionale Dino Pepe, di esponenti dei Dipartimenti regionali e di numerosi rappresentanti di categoria che

Archivio

David Sassoli eletto Presidente del Parlamento Europeo

Auguri di buon lavoro a David Sassoli, nuovo presidente del Parlamento europeo. Democratico, uomo delle istituzioni, da sempre vicino al nostro Abruzzo

News dal PD Abruzzo

Il futuro della sanità abruzzese. Incontri a L’Aquila e Pescara

Due appuntamenti per discutere di sanità in Abruzzo Martedì 31 luglio 2018 ore 17,30, Auditorium Palazzo Silone – L’Aquila Mercoledì 1 agosto 2018 ore 17,30, Sala Tosti – Ex Aurum – Pescara