Comunali Pescara: Marinella Sclocco indicata a guidare la coalizione di centrosinistra

Comunali Pescara: Marinella Sclocco indicata a guidare la coalizione di centrosinistra

“Il tavolo del centrosinistra di Pescara si è riunito questa mattina – dichiara Renzo Di Sabatino, segretario regionale del Pd Abruzzo – per definire la candidatura a sindaco alle prossime elezioni del 26 maggio e ha sviluppato un confronto positivo su una rosa di nomi, tutti in grado di rappresentare adeguatamente la coalizione.

Nel corso dell’incontro è emerso che la figura politica che, per radicamento, spinta innovativa e esperienza amministrativa, possa meglio incarnare un centrosinistra aperto alle istanze di crescita e giustizia sociale della città è quella di Marinella Sclocco. A lei è stata chiesta la disponibilità, quindi, a guidare la coalizione.

Al termine della riunione, le forze presenti hanno altresì condiviso la necessità di costruire attorno alla figura del candidato sindaco una coalizione ampia e rappresentativa delle diverse sensibilità democratiche, progressiste e del civismo moderato di Pescara”.

Previous Amministrative Pescara, Pd promuoverà nuovo incontro con tutte le forze del centrosinistra
Next Viabilità, Blasioli: per la giunta regionale la Loreto Aprutino-Penne è un salvadanaio senza fondo

You might also like

News dal PD Abruzzo

Camillo D’Alessandro nominato commissario del Pd di Ortona

“Nei giorni scorsi Alessandro Scarlatto ha rimesso il suo ruolo di Segretario del Pd locale di Ortona nelle mie mani e in quelle di Chiara Zappalorto, Segretaria del Pd Provincia

News dal PD Abruzzo

Elezioni politiche 4 marzo 2018: Come si vota

ElezioniPolitiche2018 basta tracciare la croce sul simbolo del Partito Democratico Sia al Senato (scheda gialla, per chi ha più di 25 anni), sia alla Camera (scheda rosa, per tutti i

News dal PD Abruzzo

Cultura, Pezzopane: Anno Ovidiano e’ legge, grande successo

“Sono molto felice, ce l’abbiamo fatta: il Bimillenario di Ovidio è legge dello Stato. Che soddisfazione, sono emozionantissima. Con il sì definitivo della Camera diventa legge la proposta di istituire