Buttari: Sulla povertà non si scherza e soprattutto non si mente

Buttari: Sulla povertà non si scherza e soprattutto non si mente

“Il reddito di cittadinanza ha creato una grandissima aspettativa in tutti coloro che sono sotto la soglia di povertà e la peggior cosa che si possa fare, la più disgustosa e politicamente scorretta e proporlo ai potenziali destinatari come si fa con la carotina per il cavallo. C’è o non c’è questo reddito di cittadinanza? Siete o no le istituzioni che hanno il dovere politico e morale di spiegare : A – quanti soldi ci sono B- quanti soldi percepirà ogni beneficiario C -per quanto tempo D- quali sono le modalità di accesso? Non sarebbe difficile, se fosse la verità e non il solito spottone elettorale sulla pelle delle persone, per arginare la calata a picco dei sondaggi, per provare a recuperare chi del movimento è disgustato dall’appiattimento sulle posizione razziste del vostro partner di governo, per evitare la rivolta di tutto il vostro elettorato ( e non solo) che ha creduto in questa misura e che si ritroverà alla meglio con una mancetta. La politica ha bisogno di serietà e non di siparietti in TV, in cui si parla tanto per pralare e questo è ancor più vero quando si affronta il tema della lotta alla povertà. Io mi auguro davvero che arrivino piu’ risorse per chi ne ha bisogno, ma temo, invece, che oltre al danno ci sarà anche la beffa”. Lo afferma Francesca Buttari del PD Abruzzo.

Previous Terremoto: Pezzopane “Sei mesi per nomina Crimi, ora rispettino impegni”
Next Di Sabatino: conosco bene valore impegno politico per amore del territorio che si rappresenta

You might also like

Tutte le NEWS

Partono in Abruzzo i comitati Piazza Grande per Zingaretti

Parte anche in Abruzzo il movimento a sostegno della candidatura di Nicola Zingaretti a segretario del Partito Democratico. Ieri a L’Aquila si sono infatti riuniti per la prima volta i rappresentanti abruzzesi delle decine di

Tutte le NEWS

Presentazione delle liste del Partito Democratico

È convocata per domattina, alle ore 10 e 30, nella sala Favetta del Museo delle Genti d’Abruzzo (Pescara, Via delle Caserme, 24), la conferenza stampa di presentazione delle liste del

Archivio

Autostrade, Pezzopane: a Roma al Ministero Trasporti per tariffe e sicurezza.

Con i sindaci e l’assessore Lorenzo Berardinetti in sit-in e ‘Toninulla’ fugge. “Nella vertenza Autostrade dei Parchi il ministro Toninelli ha scelto la via della fuga dal confronto. Prima lancia