Atto vile nei confronti assessore Paolucci. Piacente:  Stroncare sul nascere ogni ombra di intimidazione

Atto vile nei confronti assessore Paolucci. Piacente: Stroncare sul nascere ogni ombra di intimidazione

“Si tratta di un atto vile e gravissimo nei confronti di un amministratore instancabile . A Silvio Paolucci va la nostra solidarietà: siamo con lui e auspichiamo che gli autori di questo gesto vigliacco vengano individuati immediatamente. La verità sui motivi di queste minacce deve emergere subito e con chiarezza.  Deve essere stroncata sul nascere ogni minima ombra di intimidazione. Una cosa inaccettabile per chi amministra e vive in questa Regione.  Invitiamo al coraggio tutte le democratiche e i democratici, anche oggi. Noi siamo qui. A schiena dritta e  “a mano disarmata”. Questa la dichiarazione del Segretario Provinciale del Partito Democratico della Provincia di L’Aquila Francesco Piacente, in relazione alla notizia della busta, contenente un proiettile e minacce , indirizzata all’Assessore regionale Silvio Paolucci.
Previous Primo Maggio 2018: il Lavoro, la nostra bandiera
Next Intimidazione a Paolucci, Cordisco: La nostra condanna è granitica, la violenza non è Politica

You might also like

News dal PD Abruzzo

L’Aquila, Pezzopane: “Investimento grandi aziende e’ occasione storica”

“Domani convegno su ‘Industria della ricostruzione’, fondi dedicati risultato ottenuto con tanto impegno in Parlamento”. “Domani a L’Aquila si svolgerà un evento molto importante, al quale sono davvero dispiaciuta di

Archivio

Sundaynews n.7 ‪#‎festaunita‬

Ciao a tutti, Negli ultimi mesi sono successe innumerevoli cose e, su ogni vicenda, il Partito Democratico ha dimostrato di essere un partito aperto al confronto. Un confronto con alla

News dal PD Abruzzo

Elezioni, Tocco e Cordisco:  Deve prevalere il buon senso, l’appartenenza, l’obiettivo generale

“In riferimento alle ultime uscite pubbliche da parte di alcuni esponenti del Partito Democratico, le Segreterie provinciali di Pescara e Chieti sentono, in questo delicato momento preparatorio all’imminente sfida politica