Agricoltura: attivato il centro di emergenza zootecnica e sanitaria.

Agricoltura: attivato il centro di emergenza zootecnica e sanitaria.

E’ stato immediatamente attivato un Centro di Emergenza Zootecnica e Sanitaria in occasione di una importante riunione avutasi a Teramo, presso la sede del Parco della Scienza (sede del Centro Coordinamento Soccorsi), alla presenza delle più importanti figure interessate alla vicenda : Prefettura, Istituto Zooprofilattico, ASL, Università, , Comando Unità Tutela Forestale Ambientale e Agroalimentare Carabinieri, NAS, Ordini dei Medici Veterinari della Regione Abruzzo, ENPA, GADIT e Consorzi di Bonifica.

“Abbiamo cercato di mettere insieme tutti i Soggetti che possono intervenire concretamente in questa fase per competenze ed esperienze – osserva l’Assessore alle politiche agricole, Dino Pepe – per meglio gestire l’emergenza zootecnica e sanitaria conseguente agli eventi sismici e metereologici occorsi su tutto il territorio della Regione Abruzzo a partire dal 17 Gennaio 2017.”

La funzione di “prima ricognizione” viene svolta dall’IZSAM “G. Caporale” che si è messo da subito a disposizione con la propria struttura per istituire a Teramo in via Campo Boario, sede dell’IZSAM, il Centro di Emergenza Zootecnica e Sanitaria nel quale è già attivo un Help desk numero verde (tutti i giorni incluso i festivi dalle 8:00 alle 20:00 da telefono fisso 800082280 – da telefono cellulare 0861 332500) ed email dedicata [email protected] L’IZSAM ha il compito di raccogliere, in questa prima fase, tutte le segnalazioni di problematiche relative alla gestione zootecnica e sanitaria degli allevamenti nonché segnalazioni di danni alle strutture di ricovero degli animali e di comunicarle ai soggetti, competenti per territorio, per l’immediata attivazione e risoluzione delle problematiche prospettate, ove possibile.

“Il lavoro di ricognizione dei danni subiti dalla zootecnia – aggiunge l’assessore Pepe – è in corso nonostante gli enormi disagi causati dalle persistenti difficoltà di comunicazioni telefoniche e stradali. Come primo provvedimento abbiamo deciso di derogare alle stringenti tempistiche per la segnalazione alla Regione Abruzzo dei danni da evento atmosferico eccezionale, ex D.Lgs. 102/2004, prorogando il termine al 28 febbraio 2017. Rivolgo un appello accorato, continua Pepe, a tutti gli allevatori che hanno capienza nelle stalle e che possono ospitare gli animali di chi ha subito danni o addirittura crolli e ai trasportatori che possono consentire i trasferimenti”. “Adotta una stalla crollata” è il nome dato all’iniziativa proposta, “un vero e proprio patto etico di solidarietà”, ha aggiunto Pepe. Dopo l’attivazione del Centro di Emergenza Zootecnica e Sanitaria, si porta a compimento anche un’altra iniziativa che prevede l’individuazione di un centro di stoccaggio delle granaglie e dei fieni. L’obiettivo è quello di creare uno spazio nel quale ammassare le donazioni a beneficio degli allevatori rimasti senza scorte di alimenti per gli animali. La struttura individuata è la sede della Protezione Civile Volontari sita a Teramo in via Gammarana, 8 (ex stabilimento Villeroy & Bosh). Il centro favorirà una più razionale distribuzione degli alimenti necessari in tutte le aree in emergenza e i lavori di coordinamento fanno capo al responsabile, Mauro D’Ubaldo, presidente della CIVES Protezione Civile, reperibile al numero 347.3357804. “Cerchiamo di lavorare concretamente poiché la situazione è davvero drammatica”.

Previous GRANDI RISCHI, PEZZOPANE: "PANICO, SENZA SOLUZIONI. DOMANI PRESENTO INTERROGAZIONE"
Next Terremoto, Pezzopane: "Lo stato c'e', ora aiutare Abruzzo e centro Italia a rialzarsi"

You might also like

#insiemealpd

ECONOMIA: IL COMMENTO DI PAOLUCCI AI DATI DEL RAPPORTO DEL CENTRO STUDI BANKITALIA

“Il Rapporto del Centro Studi di Banca d’Italia sulla situazione economica abruzzese nei primi nove mesi del 2017, conferma la nostra lettura, ossia quella del consolidarsi della ripartenza e della crescita

#insiemealpd

Psr, Pietrucci: “Grande opportunità, servono progetti dalle popolazioni”‏

“Si è tenuto presso la Pro Loco di Montereale il terzo incontro di presentazione del Piano di sviluppo rurale 2014 – 2020, dedicato alla parte ovest della Valle dell’Aterno, a

#insiemealpd

SPORT: SCLOCCO ALLA PREMIAZIONE DEL PESCARA IN COMUNE

ODDO HA PARLATO DI VALORE AGGIUNTO PER L’INTERO ABRUZZO L’abbraccio della città di Pescara alla squadra biancazzurra neopromossa in serie A di calcio ha vissuto momenti di grande intensità emotiva,