Agricoltura: al via Fase operativa progetti integrati di macrofiliera

Agricoltura: al via Fase operativa progetti integrati di macrofiliera

È stato pubblicato sul sito internet istituzionale della Regione Abruzzo l’avviso pubblico relativo all’avvio della seconda fase di selezione dei Progetti Integrati di Macrofiliera (PIF). “Con la pubblicazione dell’avviso, che costituisce uno dei punti caratterizzanti l’attuale PSR Abruzzo – spiega l’assessore alle politiche agricole Dino Pepe – i partenariati già individuati nella prima fase e quelli eventualmente di nuova costituzione potranno presentare i progetti definitivi di cooperazione finalizzati allo sviluppo di progetti integrati di macrofilera nonché a individuare, in maniera puntuale, gli investimenti che le imprese partecipanti andranno a realizzare nelle sotto-misure connesse”. I progetti integrati di macrofiliere sono finalizzati ad accrescere la redditività e la competitività del sistema agroalimentare regionale, nonché ad incrementare la sostenibilità ambientale delle produzioni agricole e alimentari. L’avviso sostiene la realizzazione di progetti pilota e di sviluppo di nuovi prodotti, pratiche, processi e tecnologie, nell’ambito delle filiere, nonché la divulgazione dei risultati ottenuti, al fine di promuovere l’innovazione gestionale, di processo e di prodotto, l’adozione di nuove tecnologie o di pratiche migliorative. L’intervento è attivato in modalità multi-misura, con l’attivazione (nell’ambito della terza fase del procedimento) delle sottomisure 1.2, 4.1, 4.2.  “Si tratta di un nuovo strumento di programmazione che per la prima volta è stato adottato dalla Regione Abruzzo – prosegue Pepe – e al quale il programma di Sviluppo rurale ha riservato specifici fondi. In particolare, il bando della Sottomisura 16.2 metterà a disposizione dei partenariati 1 milione 600mila euro, mentre per le sottomisure connesse (4.1.2, 4.2.1) sono riservati 21 milioni di euro che potranno essere utilizzati, nella terza fase, dalle imprese aderenti ai partenariati che saranno selezionati con il bando in oggetto”. “Le filiere individuate nella prima fase sono 8, per un totale complessivo di 14 partenariati già formalmente costituiti – continua l’assessore Pepe – ed ognuna di esse avrà a disposizione di uno specifico budget per finanziare un solo progetto”. Le domande di sostegno dovranno essere rilasciate entro e non oltre il 14 dicembre.

Previous Renzo Di Sabatino: sul ritiro delle dimissioni da sindaco di Francavilla di Antonio Luciani
Next Renzo Di Sabatino: Ripartire dai circoli per progettare il futuro e riavvicinare i territori al nostro partito

You might also like

#insiemealpd

Sociale, Sclocco: “Anche in Abruzzo piano contro le povertà”

DAL FONDO NAZIONALE RISORSE PER 17 MLN IN FAVORE REGIONE Cambiano volto le politiche contro la povertà delle regioni italiane. La Conferenza delle Regioni ha dato il via libera alla

#insiemealpd

EDILIZIA: DI MATTEO, NUOVI FONDI PER LE SCUOLE

E’ stata approvata dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici Donato Di Matteo, la delibera riguardante i Piani regionali di edilizia scolastica, graduatoria piano triennale 2015/17 – piano

#insiemealpd

PARCHI: DI MATTEO, APPROVATO PIANO GRAN SASSO MONTI DELLA LAGA

La Giunta Regionale ha approvato oggi, su proposta dell’assessore Donato Di Matteo, la delibera relativa all’approvazione del Piano del Parco, un documento atteso da 24 anni. Il Piano costituisce il