Sisma L’Aquila. Pezzopane: “In aula, ricostruzione grazie a governo Renzi”

“Dopo 7 anni di dolori, ora contiamo molto anche su Commissione d’Inchiesta su ricostruzione”.

“A sette anni da quella notte orrenda del terremoto dell’Aquila, che mai potremo dimenticare insieme con le 309 vittime i cui nomi sono incisi per sempre nei nostri cuori, è importante che il Presidente Grasso abbia voluto ricordare la ricorrenza con un minuto di silenzio nell’Aula del Senato. Da qui arrivi un abbraccio a tutte le famiglie colpite. Io ho partecipato questa notte alla fiaccolata a L’Aquila in cui abbiamo ricordato uno per uno tutti i nomi, ogni vittima un rintocco di campana. C’era per il governo anche il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Claudio De Vincenti e questo è per noi aquilani il segno tangibile che l’Italia non dimentica e che riusciremo a ricostruire del tutto la mia città, i comuni del cratere, l’Abruzzo. E’ una promessa che abbiamo fatto ai figli, che io stessa ho fatto alla mia, e quindi la manterremo”. Lo ha detto la senatrice Stefania Pezzopane questa mattina nell’Aula del Senato.

“Se sette anni sembrano un tempo sufficiente per dimenticare – ha detto ancora Pezzopane – provate a fare i conti con tutte le bugie, le mistificazioni, le speculazioni, i tentativi di deportazione di massa, la ricostruzione che non partiva. L’ultimo scandalo è la sentenza della Commissione Grandi Rischi, per la quale il solo capro espiatorio è l’allora vice di Bertolaso, De Bernardinis. Fa anche male sentire Bertolaso fare ai romani le stesse promesse dedicate allora agli aquilani e per questo spero che rinunci alla prescrizione e consenta di verificare ogni responsabilità. Se siamo riusciti a sopravvivere a tutto questo è grazie alla forza e alla tenacia che abbiamo saputo tirar fuori, per vedere la nostra città e i tanti comuni ricostruiti. Ora la ricostruzione è decollata, grazie al cambio di rotta del governo Renzi, al decreto emergenza del 2013 con un miliardo e 200 milioni per sbloccare i cantieri, ai 6 miliardi nella Stabilità 2015, alle nuove norme per la legalità e al 4% per le attività produttive, pari a circa 300 milioni per il cratere. L’avvio al Senato dell’esame delle proposte, tra cui la mia, per l’istituzione della Commissione d’inchiesta sul terremoto e la ricostruzione è un’altra garanzia. Ho anche presentato un ddl per l’istituzione di una Commissione d’inchiesta sull’operato della Commissione Grandi rischi, che mi auguro venga presto calendarizzato. E’ anche così – ha concluso Pezzopane – che guardiamo avanti”.

Previous Malattie rare, D'Incecco: "E' una prima risposta, ora Governo si attivi rapidamente"
Next Ilario Lacchetta, sindaco del comune di Farindola, eletto dall’assemblea dei sindaci nel CDA dell’ERSI.

You might also like

Top News

Dichiarazione della Senatrice Stefania Pezzopane sulla visita del Presidente Gentiloni a Sulmona

“Una presenza discreta e commossa quella del Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni oggi a Sulmona. Davvero un gesto da apprezzare. Il governo oggi ha dato un segnale autentico, già  il

Top News

Lavoro, Pezzopane: “Malata con 39 anni contributi e niente pensione, ministero risponde all’interrogazione” 

“Il governo monitorerà la situazione”. “La signora Nelda Zazzara, abruzzese, di Avezzano,dipendente pubblica nella scuola con 39 anni di contributi, non può lavorare perché gravemente malata e non può andare

Top News

Il Pd Abruzzo risponde a Rotondi su voto utile Partito Democratico

“Se quello al Pd è un voto perso, il voto a Rotondi è un voto contro l’Abruzzo, non solo perché lui non è abruzzese ed è stato catapultato qui solo