TRASPORTI: OTTO INTERVENTI PER MIGLIORARE LE AUTOSTAZIONI REGIONALI

TRASPORTI: OTTO INTERVENTI PER MIGLIORARE LE AUTOSTAZIONI REGIONALI

Otto interventi mirati a riqualificare e ammodernare il sistema regionale dei trasporti con particolare riguardo alla ricettività delle autostazioni che verranno dotate di servizi innovativi (wi-fi, bar e ristorazione). Sono in alcuni casi aree già adibite a terminal e piazzali di sosta, che potranno essere oggetto di miglioramento o realizzati ex-novo; nel Masterplan Abruzzo sono previsti 5 milioni di euro. E oggi pomeriggio, nella sede di Pescara della Regione Abruzzo, si è svolto un incontro tra il presidente Luciano D’Alfonso, i sindaci dei Comuni interessati e i rappresentanti di TUA spa; durante l’incontro è stato analizzato lo stato delle procedure amministrative che porteranno alla firma delle convenzioni con l’azienda, che è soggetto attuatore degli interventi.

“Si tratta di lavori importanti, strategici, che hanno l’obiettivo di migliorare e rendere accoglienti le autostazioni di otto Comuni abruzzesi, due per ogni provincia – ha osservato il presidente Luciano D’Alfonso. Sono luoghi nevralgici, dove si concentrano pendolari e visitatori, e contestualmente mostrano le qualità attrattive della città. Tra questi otto enti – ha aggiunto – sarebbe straordinario costituire una rete che non sia solo legata al sistema dei trasporti, ma che vada anche oltre”.

Gli interventi riguardano i Comuni di Teramo (miglioramento del terminal di San Francesco), Mosciano Sant’Angelo (realizzazione di un nuovo terminal sulle aree di proprietà del Consorzio Centro Fieristico del mobile, oggi in liquidazione), Montesilvano (nuovo terminal in via Aldo Rossi, in prossimità di Porto Allegro e Palacongressi), Avezzano (miglioramento del parcheggio di scambio e punto di fermata bus esistente in Via delle Olimpiadi, conosciuto come Borgo Pineta), Vasto (miglioramento del terminal esistente di Via dei Conti Ricci), Lanciano (completamento dell’autostazione già in fase di realizzazione in piazza Pietrosa), Pescara (miglioramento dell’area retrostante il fabbricato ex Fs, nell’area di risultata ferroviaria) e L’Aquila (è in fase di individuazione di una nuova area strategica).

Entro fine maggio ci sarà un nuovo incontro in cui saranno firmate le convenzioni tra i Comuni e TUA Spa, per poi procedere rapidamente alla progettazione e all’affidamento dei lavori. (da REGFLASH) GILPET 170508

Previous SANITÀ: NEL 2015, IN ABRUZZO, PUNTEGGIO LEA A 182
Next DDL lavoro autonomo, Pezzopane: Passo avanti concreto di cui siamo fieri

You might also like

#insiemealpd

SOCIALE: 2 MILIONI DI EURO PER IL “DOPO DI NOI”

 Un fondo di un milione 980mila euro per finanziare la realizzazione, in Abruzzo, di appartamenti destinati a ospitare soggetti disabili nel momento in cui non potranno più contare sull’assistenza della

#insiemealpd

GIUNTA REGIONALE APPROVA MASTERPLAN. D’ALFONSO: “ORA IL SI’ DI PALAZZO CHIGI”

Sessantadue obiettivi strategici per i quali si dovranno individuare i soggetti attuatori; sei mesi di confronti con i Comuni, i portatori di interesse, le OO.SS. e le associazioni imprenditoriali; un

#insiemealpd

RICOSTRUZIONE: LOLLI, ECCO AZIENDE CHE INVESTONO ALL’AQUILA

DOMANI SI PRESENTANO PROGETTI RICERCA, INNOVAZIONE,INDUSTRIA  I soldi della ricostruzione impegnati in progetti di investimento e di innovazione. A sette anni dal sisma la città dell’Aquila fa il punto dei